Anche oggi analizzo un titolo del FTSE MIB, modificando momentaneamente il programma ed occupandomi di ENEL Greenpower.
L’analisi l’ho condotta su un grafico giornaliero in quanto la breve storia borsistica del titolo non consente di utilizzare time frame mensili.

Le evolventi paraboliche sono molto efficaci ma hanno il grave difetto di essere uno strumento discrezionale, significa che è l’analista che deve decidere come utilizzarle cercando di evitare quelle situazioni nelle quali sono inutili addirittura forvianti. La loro efficacia aumenta con l’aumentare del numero di punti di contatto che come molti sanno sono minimo tre.

Nel caso di Enel Greenpower l’evolvente che ho disegnato tocca solo tre punti e quindi potrebbe essere poco significativa ma le cose potrebbero cambiare se domani si verificasse un rimbalzo facendo diventare i punti di contatto da tre a quattro.

Vedremo domani, a tutto male andare questa analisi la butto via e la rifaccio da zero

ciao

grafico enel greenpower

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here