Azimut è il titolo che tutti avremmo voluto avere in portafoglio nel 2011 me compreso. Non lo comprai per questioni di ordine psicologico, erroneamente reputavo di non dargli troppa fiducia. Più che evidentemente mi sbagliavo.

Parlarne oggi per un trader che non ha il titolo in portafoglio potrebbe apparire inutile o superfluo ma non lo è. Azimut infatti rappresenta per me un caso da studiare a fondo da cui poter imparare molte cose.

Al momento, almeno apparentemente, il titolo non ha dato segni di debolezza a parte aver chiuso una settimana negativa. E’ vero che si è conclusa con un leggero recupero rispetto ai minimi raggiunti ma questo non toglie che rispetto alla settimana precedente di euforia c’è stato un flusso di vendite preoccupante.

Personalmente se avessi i titoli in portafoglio starei molto attento ai flussi di vendita della prossima settimana che potrebbero innescare una presa di profitti massiva da parte dei cassettisti che ormai soddisfatti dei risultati raggiunti potrebbero abbandonare a se stesso il titolo.

grafico azimut

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here