E’ alla fine il segnale è arrivato.

Dopo una lunga ed interminabile discesa il petrolio ha invertito la rotta. Con una variazione di oltre 3 dollari pari al 7% del prezzo del barile il WTI Crude Oil ha chiuso la giornata con uno dei maggiori rialzi degli ultimi anni.

La crescita improvvisa dei prezzi è arrivata già nella mattinata di venerdì quando la volatilità è esplosa. Seppure i prezzi siano ancora sotto i valori massimi della scorsa settimana il grafico mostra una chiara violazione dell’evolvente parabolica di resistenza da cui ho preso spunto in serata per riaprire le posizioni a 47,34 che avevo chiuso il 2 gennaio a causa dello stop loss a 52.

Buon trading a tutti.

grafico wti crude oil - chart

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here