Da oggi entra ufficialmente nell’elenco delle analisi pubblicate su borsaeforex il petrolio. Avrei dovuto scrivere di ENI ma farlo senza prima aver analizzato l’andamento della materia prima non è cosa saggia.
Allora vediamo questo maledetto petrolio, origine di tutti i mali dell’uomo e del pianeta. Per farlo utilizziamo il grafico del Wti crude oil con time frame settimanale. Ho identificato un canale parabolico di lungo periodo che trova origine nei lontani minimi e che proietta il macrociclo in corso verso un doppio massimo a 145-150 dollari al barile a cavallo tre il 2019-2020.
Analisi molto suggestiva che per ora risulta totalmente inutile dal punto di vista operativo.
Per capire come investire occorre guardare il secondo grafico.

grafico wti crude oil

Si tratta di un grafico giornaliero che copre un periodo di circa un anno su cui ho disegnato un canale con le evolventi paraboliche parallele. La fase ribassista in corso da oltre un anno sembra giunta al termine e la griglia di Fibonacci mostra come i prezzi siano pronti a rimbalzare.
Occorre ancora attendere la violazione della resistenza prima di prendere posizione ma direi che ci siamo quasi.
Ne dobbiamo riparlare necessariamente fra qualche giorno.
Buon trading a tutti.

grafico wti crude oil

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here