Oggi ho rivisto il grafico mensile di Finmeccanica e non ho rilevato novità rispetto al precedente post.

Non posso che confermare quanto scritto nel precedente post del 6 ottobre 2014 di cui riporto uno stralcio:

“nel grafico ho disegnato il terzo incomodo, l’evolvente parabolica di lungo periodo (quella blu), che certamente influenzerà nel bene o nel male l’andamento dei prezzi del titolo. Quando affermo nel bene o nel male intendo dire che l’evolvente parabolica potrebbe respingere o in caso di superamento proiettare i prezzi al rialzo.
Ho poi condotto un’analisi sugli indicatori algoritmici di Finmeccanica ed il risultato è molto interessante: il minimo storico a cavallo tra il 2011 e il 2012 è il minimo di un macrociclo primario.”

Attendo ancora la violazione dell’evolvente parabolica di resistenza di lungo periodo prima di inserire in portafoglio Finmeccanica.

Buon trading a tutti.

grafico finmeccanica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here