Scorrendo i grafici dei titoli del FTSE Mib sono incappato di nuovo in quello di FIAT, scusate volevo dire FCA, e non ho potuto fare a meno di soffermarmi e pensare che era un peccato saltarlo solo perchè prima o poi lascerà il listino milanese.
Ripropongo così l’analisi del grafico mensile accompagnato anche da una fantaipotesi sviluppata su un grafico settimanale.
Nel precedente post ho segnalato che le evolventi paraboliche pluriennali stanno mostrando ancora oggi la loro influenza.
I valori del titolo sono ormai quasi arrivati a ridosso dell’area di resistenza 10,20-10,50 dove si incrociano l’evolvente parabolica di resistenza del largo canale storico e una resistenza statica rappresentata da un importante precedente massimo. In quest’area ci potrebbe essere un assestamento dei valori in attesa di una reazione del titolo rialzista o ribassista in funzione della tenuta o meno di questa resistenza.

grafico fca

Quello che leggerete da qui in poi necessita di una premessa molto importante: il grafico di FCA è frutto di una fusione di titoli preceduta qualche anno fa da una scissione (ricordate CNH?), questo determina una potenziale situazione di errore dovuta alla scissione e poi fusione di diversi grafici.
Per questo motivo per anni mi sono tenuto alla larga da Pirelli e Telecom e da gran parte delle banche che a furia di fusioni per incorporazioni ha creato grafici a mio modo di vedere ricchi di falsi segnali impossibili da interpretare (pensate a Unicredit e Banca di Roma).
Per essere più chiari volevo dire che quello che segue potrebbe essere una totale caz… fesseria.
Dopo questo bel pistolotto vediamo l’analisi del grafico settimanale. Ho disegnato il medesimo canale parabolico pluriennale già visto nel grafico mensile ed ho identificato un canale lineare discendente che ho evidenziato in rosso. Alla base di questo canale ho disegnato un cerchio rosso che risulta essere un polo di attrazione “gravitazionale” (chiamiamolo così per il momento poi magari vedremo se esiste un termine più appropriato) verso cui dovrebbe convergere il titolo nei prossimi 3 anni.
Sarà tutto da testare e da verificare ed utilizzare come caso studio non certo come occasione d’investimento ribassista, ci si potrebbe fare molto male.
Per oggi è tutto, buon trading.

grafico fca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here