Rieccomi qua a parlare di Autogrill.

Nel precedente post dedicato al titolo del 22 settembre Autogrill – fine della corsa? mi ero occupato del massimo storico che avevo definito come massimo di fine ciclo e che solo il superamento di questo valore potrebbe fornire elementi per modificare la visione generale sul futuro del titolo.

Oggi utilizzo un grafico con scala temporale giornaliera su cui ho applicato le mie inseparabili evolventi paraboliche. Il movimento in corso da quando a marzo-aprile 2014 è stato raggiunto il massimo storico è molto bene inserito in un canale parabolico orientato negativamente. L’evoluzione negativa sta accelerando ed in assenza di violazioni rialziste potrebbe portare il titolo rapidamente a testare la tenuta dell’evolvente parabolica di supporto.

In tali condizioni l’apertura di posizioni rialziste è un vero e proprio azzardo.

Personalmente, potendo aprirei posizioni ribassiste.

Non c’è al momento molto altro da dire, ciao  .

grafico autogrill

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here