Con la nomina di Mario Greco il Board di Generali aveva lanciato un messaggio ai mercati che avevano reagito positivamente. Il rialzo è stato continuo ed in otto mesi il valore del titolo era cresciuto da 8,50 a 14,00 euro. Un guadagno notevole per gli investitori.