C'è un gioiellino nel listino italiano che zitto zitto ha fatto molto bene e ha dato grandi soddisfazioni ai suoi manager ed azionisti. Si tratta di Campari che nel 2009 rimbalzava sul livello dei 2 euro ed oggi si ritrova prossima ai 10. Ne avevo già  parlato il 30 settembre 2014 con il post "Campari sul lungo periodo potrebbe fare il botto", leggetelo, è ancora attuale.

Prima di parlare di analisi tecnica mi pare doveroso dire qualcosa su chi ha reso possibile questo piccolo miracolo finanziario.  Si tratta di Bob Kunze-Concewitz in Campari dal 2005.

bob kunze concewitzBob Kunze-Concewitz, che dal maggio del 2007 è diventato il CEO del Gruppo Campari, proviene dalla Procter & Gamble dove ha svilppato la sua carriera fino ad essere nominato Global Corporate Marketing Director della divisione Prestige Products. Con il suo ingresso in Campari sono state sviluppate nuove strategie di marketing per molti marchi internazionali del Gruppo. Complimenti Bob, bel lavoro!

Oggi con il titolo a 9,64 direi che è arrivato il momento di aggiornare l'analisi.

I punti chiave della svolta rialzista sono la violazione del livello a 6 euro della primavera 2015 quando i prezzi sono andati oltre l'evolvente parabolica di resistenza. Da quel momento l'oscillazione dei prezzi si è sviluppata in maniera regolare e parabolica all'interno di un canale. La proiezione dei prezzi all'interno del canale parabolico di rara regolarità suggerisce un ulteriore sviluppo rialzista per l'autunno del 2018 fino al livello 16 euro. Per la fine del 2018 è prevista la fine del ciclo rialzista.

a veniamo ora al trading: per chi non ha sfruttato il trend rialzista e volesse entrare consiglio di attendere con pazienza la violazione del massimo storico a 10,30 (stop loss subito sotto a 10). Oltre quel livello la spinta rialzista dovrebbe correre rapida fino a 12,50. Personalmente sconsiglio di entrare ora perchè l'operazione richiederebbe stop loss troppo ampi (sotto i 9 euro).

Buon trading a tutti.

campari chart

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.