Ci sono dei momenti in cui è necessario prendersi una pausa. Lunga o breve non importa, quello che importa è che sia salutare. La mia pausa è finita, le mie batterie sono di nuovo cariche, è arrivato il momento di scrivere di mercati e di trading.

Tranquilli non vi tedieró con pistolotti intermarket per professionisti, vado sul concreto, vi sottopongo solo un grafico per segnalarvi un'opportunità di trading. Si tratta del cross euro dollaro americano che per tanti mesi ha oscillato fra 1,143 e 1,058 creando un canale orizzontale che ha regalato situazioni di trading a molti trader a cui piace pizzicare il mercato mentre si muove su e giù in un piccolo range di valori (a me questo modo di tradare non attira molto anche se riconosco che per molti sia assai profittevole).

Proprio in questi giorni EURUSD sta registrando nuovi massimi (in questo momento è a 1,13344)  che  per ora si sono infranti sotto una resistenza dinamica storica formata dall'evolvente parabolica di resistenza. Il grafico sotto è la rappresentazione dell'andamento mensile dell'EURUSD e la candela di agosto, ancora in formazione, se dovesse allungarsi oltre la resistenza ci darà il segnale che la debolezza dell'euro è terminata. Viceversa la tenuta della resistenza (io propendo per questa versione) guiderà il ribasso per alcuni mesi (febbraio, marzo 2017?) fino al raggiungimento del rapporti 1:1 fra le monete.

Quindi occhi aperti e pronti con lo Short

Buon trading a tutti.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.