Rieccomi qua, non sono scomparso, ero rimasto nei paraggi anche se forse un po’ troppo in silenzio.
Cosa ho fatto in questo lasso di tempo? Molte cose, lavoro, studio, e anche vacanze. Si, avevo bisogno di staccare, il tran-tran quotidiano logora e avevo bisogno di trovare altre fonti d’ispirazione, mi mancava il leggere un buon libro, stare in famiglia qualche ora in più, frequentare gli amici…
Fra i libri di analisi tecnica ne ho riletto un paio con più attenzione che mi hanno fatto migliorare le performance e riflettere meglio sui miei errori nel trading. Li ha scritti un grande analista tecnico nonché trader di cui vi parlerò fra qualche tempo, non dubitate.
Ora però passiamo di trading, che è l’argomento per cui più probabilmente siete entrati in questo sito. Parliamo di oro che è diventato insieme al petrolio grezzo la commodities che ho maggiormente tradato quest’estate. Ho riassunto la situazione in due grafici: il primo mostra i movimenti di medio-lungo periodo ed il range di movimento entro il quale l’oro dovrebbe oscillare nei prossimi 6-8 mesi ossia 1100-1200 dollari l’oncia.

grafico gold chart

hg khg hg kh

gold chart grafico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.