Il rame ormai dal 2011 è inserito in un trend ribassista che ha dimezzato i prezzi portandoli da 4,8 a 2,4. In questo procedere al ribasso sono stati numerosi gli episodi in cui gli strappi rialzisti hanno fatto pensare ad un’interruzione del trend ribassista e alla sua inversione.

I grafici però mostrano che nonostante i vari rialzi il trend ribassista è solido e al momento non  sembra voler cambiare direzione.

grafico rame - chart copper

Questo non significa però che domani correremo ad aprire posizioni ribassiste, infatti guardando il grafico un po’ più da vicino le cose volendo fare trading sono diverse.

La strategia di trading consiglia di attendere che si verifichi una delle due situazioni favorevoli all’apertura dell’operazione ribassista: a) il riconoscimento del livello 2,55 dove incrociano due evolventi paraboliche di resistenza; b) la violazione dell’evolvente parabolica di supporto a 2,22.

In entrambi i casi l’operazione ribassista se ben calibrata con l’adozione di una leva adeguata potrebbe generare un notevole gain.
Aprire ora una posizione significherebbe puntare solo sulla fortuna e non corrisponderebbe a nessuna scelta strategica, si chiama gioco d’azzardo.

grafico rame - chart copper

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here