La settimana ribassista dell’oro culminata con l’affondo di venerdì che ha evidenziato la presenza di un livello importante a 1165. Si tratta di un area dove nel 2009 e nel 2010 vi sono stati importanti rimbalzi che hanno interferito in maniera significativa con il trend rialzista dell’epoca.

Oggi il trend è ribassista ma il riconoscimento di questo livello potrebbe portare l’oro a reagire positivamente innescando un trend secondario rialzista che rimanderebbe il proseguimento del trend negativo in corso.

La violazione di questo livello viceversa lascerebbe spazio ad un movimento verso i 1150 ultimo supporto prima di un crollo repentino dei prezzi verso i 1050-1000 dollari l’oncia.

Vedremo come aprirà il mercato questa notte e come si evolverà per ragionare sul da farsi.

Buon trading a tutti.

grafico oro - gold chart

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here